MENU
HOME            REGOLAMENTO            QUOTE DI ISCRIZIONE            SCHEDE ISCRIZIONI            PREMI            PREMIO LIRICO "OTTAVIO GARAVENTA           GIURIA          CONCERTI SERALI



III° CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE ‘’Città di Alessandria

Premio Lirico

‘’Ottavio Garaventa’’

Ottavio Garaventa

 

Solero (AL), 15 - 16 - 17 dicembre 2017- Castello Faà di Bruno


Ottavio Garaventa, debuttò nel 1963 come tenore in Cavalleria rusticana a Cincinnati. Nel 1964 vinse nel nuovo registro il concorso "Voci Nuove" e nel 1965 quelli "Voci Verdiane" di Busseto e As.Li.Co., debuttando in Italia, al Teatro Nuovo di Milano, ad oltre dieci anni dal primo esordio e iniziando una luminosa carriera.
Si è esibito nei più grandi teatri del mondo, tra cui il San Carlo di Napoli, la Staatsoper di Vienna, La Scala di Milano, il Bunkakaikan di Tokio, il Teatro dell'Opera di Roma, l'Earl Court di Londra, l'Arena di Verona, il Kennedy Center di Washington, oltre al Festival di Aix en Provence. Con il teatro alla Scala ha collaborato in diverse produzioni di rilievo internazionale: due edizioni di Bohème di Puccini, dirette da Georges Prêtre e da Carlos Kleiber, Maria Stuarda, rappresentata dopo 136 anni, e nella stagione del bicentenario americano Simon Boccanegra, Messa di requiem e Macbeth, diretti da Claudio Abbado. Ha eseguito inoltre Madama Butterfly, Luisa Miller, Tosca, Linda di Chamounix, Nona sinfonia di Beethoven, Arabella, Maria di Rohan.
Ha avuto all'attivo un vastissimo repertorio di 113 titoli di tenore lirico e lirico-spinto, soprattutto del teatro verdiano e donizettiano, non disdegnando i ruoli pucciniani e veristi. Ha preso parte alla prima mondiale de Il Gattopardo di Angelo Musco a Palermo e ha cantato nel Falstaff di Giuseppe Verdi a Firenze, con la regia di Eduardo De Filippo. Ha partecipato ad alcune riprese di opere non eseguite da decenni: I Lituani di Ponchielli alla RAI, Les Martyrs e Il diluvio universale di Donizetti, rispettivamente a Genova e alla Fenice di Venezia.
Nel 1981 a Firenze gli è stato conferito il titolo di Accademico delle Muse.
Per alcuni anni è stato direttore artistico del Festival Internazionale di Musica di Savignone e ha fondato con la figlia Marina un'associazione musicale che si occupa di giovani artisti. Garaventa era anche un buon pittore, con all'attivo diverse mostre in Italia e all'estero.
Pur non essendo di grandi dimensioni, il suo catalogo discografico è significativo, oltre che per l'aspetto esecutivo, per la particolarità di diversi titoli.


Il Concorso è aperto a tutti i candidati di qualsiasi nazionalità che alla data del 15 dicembre 2017 abbiano raggiunto il 18° anno di età, fino ad un massimo di 35 anni.
I candidati dovranno far pervenire la loro domanda d’iscrizione all’indirizzo mail velluti.stefano@libero.it. entro e non oltre il 3 dicembre, unitamente alla quota di iscrizione di € 65,00.
La domanda di iscrizione è scaricabile dalla pagina ‘’Schede di iscrizione’’, fare invece riferimento alla pagina ‘’quote iscrizione’’ per il versamento della quota.

Non sono previste prove eliminatorie, ma una prova unica, dove il candidato dovrà presentare due romanze dal repertorio lirico del periodo tra il ‘700 e ‘900 e una romanza liederistica o oratoriale del periodo tra il ‘600 e ‘900.

A scelta della giuria saranno ascoltate due delle tre romanze presentate.

Le voci ammesse alle audizioni del Concorso sono le seguenti:

Voci femminili: Soprano, mezzosoprano e contralto.

Voci maschili: Tenore, baritono, basso

Sarà discrezione della giuria assegnare o non assegnare premi in base al livello artistico e musicale raggiunto.

Si considera 1° classificato con votazione 100/100

                               2° classificato con votazione da 98 a 99/100

                               3° classificato con votazione da 95 a 97/100


Sono previsti i seguenti premi:

1° classificato € 1.000,00

2° classificato € 500

3° classificato € 200


Durante il Concorso sarà presente il Segretariato Artistico, Roberto Mussi, agente lirico, che selezionerà tra i finalisti del Concorso, interpreti per opere o concerti, da

attuarsi nella prossima stagione lirica nei Teatri della Provincia di Pavia.



Per informazioni:

Velluti Stefano, Presidente Accademia Operamelodica, A.M.I Mozart Italia e organizzatore velluti.stefano@libero.it +39 329 0347456


Roberto Mussi, Segretariato artistico, agente lirico

robertomussi@hotmail.com +39 338 6286914


Silvano Santagata, Presidente sezione canto lirico

silvano.santagata@libero.it +39 392 3887951



          Torna a inizio pagina